Lettera aperta al Governo e a tutte le forze politiche italiane

Per il comunicato stampa: http://giovanibruxelles.org/media/

For the English version: Lettera Aperta inglese

VIDEO:  

Bruxelles, 28 Maggio 2013

lettaperta

“L’incubo” della disoccupazione giovanile è già realtà.

I numeri parlano chiaro: in Italia più di un giovane su tre è senza lavoro. L’emigrazione giovanile è aumentata del 30% solo nel
2012.

Partire sta diventando un obbligo, non più una scelta.

La mancanza di opportunità lavorative e meritocrazia sta spingendo un’intera generazione fuori dai confini nazionali.

Noi che siamo già partiti ci chiediamo quando potremo tornare.

Ci avete detto di studiare per poter trovare un buon lavoro.

E in cambio abbiamo avuto gli anni dell’ “I-TAGLIA”, dove istruzione e ricerca sono le prime vittime della ghigliottina.

Questi ultimi anni di scandali, corruzione e clientelismi hanno portato via al Paese la sua risorsa più importante: la fiducia nel futuro.

La fiducia non si conquista solo con le parole o le promesse, ma soprattutto con i fatti.

Per questo servono politiche concrete, misure urgenti e una strategia a lungo termine per l’occupazione in Italia.

Le politiche giovanili devono tornare al centro dell’agenda politica come strumento per dare al nostro Paese maggiore competitività.

I giovani italiani devono tornare a credere nella “buona politica”.

E’ arrivato il momento di partecipare attivamente con proposte e condivisione di esperienze che vengano realmente prese in considerazione.

Vi chiediamo di concentrarvi su cinque azioni chiave: investire nell’istruzione e nella ricerca, promuovere la formazione e l’accesso al mercato del lavoro, favorire le assunzioni dei giovani, semplificare l’accesso al credito e riformare l’esercizio del diritto di voto per i giovani temporaneamente all’estero.

L’Unione Europea deve tornare ad essere vista come risorsa al servizio dei cittadini.

La Garanzia Giovani, misura approvata dal Consiglio Europeo, prevede che tutti i giovani sotto i 25 anni abbiano diritto ad un’adeguata offerta di lavoro di qualità, una formazione o uno stage entro quattro mesi dalla fine dei propri studi. Lo stanziamento di fondi europei per la Garanzia è già stato approvato.

L’Italia non deve sprecarli come spesso è successo in passato ma usarli in modo appropriato.

Il governo italiano al vertice europeo di fine giugno deve farsi portavoce dei giovani e delle loro difficoltà, ottenendo lo stanziamento di €6 miliardi per la Garanzia Giovani.

Speriamo che il governo e tutte le forze politiche diano priorità alla nostra generazione.

Una generazione ricca di talento e impaziente di realizzarsi.

Crediamo nelle potenzialità del nostro Paese e vogliamo che il nostro Paese torni a credere in se stesso.

Vi chiediamo di lavorare insieme, Governo e giovani, per ricostruire il nostro futuro e quello dell’Italia.

Un investimento nei giovani è un investimento per il futuro del Paese.

I giovani sono “la garanzia”.

Advertisements

2 commenti

Archiviato in Uncategorized

2 risposte a “Lettera aperta al Governo e a tutte le forze politiche italiane

  1. Pingback: La discussione aperta al Parlamento Europeo continua | Giovani Italiani Bruxelles

  2. Pingback: Lettera ed invito al Governo Letta | Giovani Italiani Bruxelles

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...